Cerca nel sito

Articoli
- Diari di viaggio
- Guide pratiche
- Storia
- Cultura
- Sport
- Cucina
Informazioni
- Dati sugli stati
- Mappe
- Bandiere
- Istituzioni
- Fusi orari
Risorse e servizi
- Gallerie fotografiche
- Webcams
- Cartoline elettroniche
- News del giorno
- Meteo
- Pagine Gialle
- Libri e CD
- Links
Community
- Forum di discussione
- Chat room
- Dillo ad un amico



AVVISO IMPORTANTE

Come forse avrai notato, USAonline.it non è più aggiornato da un bel po' di tempo, per mancanza di tempo del webmaster.

Sarebbe bello far risorgere il sito, ad esempio creando un blog multi-autore in cui italiani che abitano negli USA o che comunque ci debbano stare per un tempo prolungato (mesi o anni, per studio o lavoro) raccontino le loro esperienze quotidiane.

Se la cosa ti interessa, o se comunque hai altre idee, entra in contatto scrivendo una e-mail a mbellinaso@gmail.com

Curiosità californiane (e degli USA in genere)


Ci sono molte cose strane nelle quali ci siamo imbattuti in questi mesi in California. Una di queste è un aggeggino bianco, consegnato insieme al cibo italiano take-away, precisamente di Tony&Alba.
E' un dosa/prendi spaghetti...ma ci sono arrivata solo dopo un paio di giorni. Lo so, non era difficile da immaginare, ma non mi aspettavo che lo consegnassero insieme al cibo, soprattutto visto che non avevamo preso gli spaghetti!

I cartelli con l'indicazione di 'casa' non sono molto strani, ma mi fanno sentire realmente in America.

Altra cosa 'strana' qui, sono le targhe personalizzate delle auto. Se ne vedono di tutti i tipi, dai modi di dire, ai nomi propri, ai soprannomi e, a volte, anche con spiccati riferimenti italiani.
Ho visto anche una targa che potrebbe essere la mia, un'altra invece potrebbe tranquillamente essere di mio padre (milanista, mannaggia a lui).
Poi una potrebbe essere quella del mio ragazzo, visto che ormai è Linux-dipendente.
Un'altra che potrebbe andar bene per un sacco di persone che conosco...però questa è utile, almeno chi sta dietro (o davanti) sa con chi ha a che fare...:-)
Una credo invece appartenga ad un italiano o italo-americano...a chi verrebbe in mente di chiamarla così, altrimenti?
Son proprio curiosa di vedere che fantasia avremo noi italiani, visto che fra poco potremo personalizzare anche noi le targhe...

Cambiando discorso, nella foto mi potete vedere accanto al 'cartello' davanti al quale c'è il palazzo sede di Yahoo, il famoso motore di ricerca. Che emozione...! Inoltre, un'altra foto scattata all'interno della sede, mentre sono seduta su una iper-mega-poltrona-massaggiante marchiata, ovviamente, Yahoo.
Si respirava un clima molto amichevole all'interno... sembrava che tutti i dipendenti andassero perfettamente d'accordo fra loro e anche rispetto ai 'capi' non ci fossero scale gerarchiche troppo 'marcate'....bah...sembra quasi utopico pensarlo in Italia...che peccato!

Altra cosa diversa dall'Italia, sta nel fatto che nei complessi come quello in cui "viviamo" (tipo Melrose Place) ci sono le 'laundry rooms', cioè le stanze in comune dove si porta il bucato a lavare ed asciugare. In questi complessi, quasi nessuno ha in casa una lavatrice, in quanto sono piccoli appartamenti abitati da 1 o 2 persone max.

Ci sono anche auto 'strane'...questa ad esempio è una Prowler della Chrysler.

Chi non conosce i cable-car (tram) tipici di San Francisco? Bene, nella foto vedrete le istruzioni che potete (o dovete) leggere prima di salire sul tram, al capolinea.

Altro cartello: stavolta siamo in uno dei nostri giri in macchina nella Gold Country. In questo 'paese' difficilmente si troverà qualcuno 'stressato'...anzi, è proprio difficile trovare qualcuno!

Io adoro Michael Jackson, potevo farmi scappare l'occasione di mettere la MIA mano sul calco della SUA???? Naaaaaaaaa Qui eravamo all'interno di un Hard Rock Café

Ho anche fatto una visitina in Cisco, la società leader nel settore delle 'attrezzature' per le connessioni ad internet. 


Approfondimenti

Se si vuole parlare di 'stranezze' o 'differenze' a proposito degli Stati Uniti, bisogna avere a disposizione un saaaaacco di tempo. Probabilmente il bello di questo paese, il fascino che ha sempre avuto (ed è ancora molto forte) negli occidentali, un po' dipende anche da queste nette differenze e contraddizioni.
Viaggiando si scoprono solo pochi aspetti di questo spaccato di vita americano, è vivendoci che si riesce a percepire ogni singolo dettaglio del classico 'way-of-life' americano. E il sogno americano credo non finirà mai, anche se non è tutto oro quello che luccica...


Foto


Dosa spaghetti


...verso casa...


La 'mia' targa...


Milanese o milanista?


Linux's fan


...per molti...


Italiano o...estimatore?


Davanti a Yahoo!


Prima si lava...


...e poi si asciuga!


Safety Instructions


Sleep Ranch


Calco di Jacko

la Prowler della Chrysler

In Cisco Systems
 







[Utenti collegati in questo momento: 129] Torna su



Mailing list
Vuoi essere informato degli aggiornamenti di USAonline.it? Iscriviti alla newsletter!



Copyright © 2007 by USAonline.it - Webmaster: Marco Bellinaso - Web Designer: Stefano Dore